Indispensabile diventa per noi, facendolo, di farlo bene

Maddalena di Canossa

Profilo dell'Educatore nelle opere canossiane

Questo libretto costituisce un tentativo di sintesi ordinata di quanto è emerso dalle relazioni e dai lavori dei tre Seminari promossi da ENAC sul tema: “Protagonisti oggi: identità e attualità dell’educatore canossiano” (Venezia 22-24 luglio 2004, Asiago 14-16 luglio 2005, Venezia 13-15 luglio 2006).

A monte di questo contributo stanno le fonti di Maddalena di Canossa e le sintesi sull’educativo già prodotte, in particolare le Linee Portanti della Carità Ministeriale che costituiscono una presentazione di ciò che è essenziale per il ministero educativo.

L’obiettivo di questo ulteriore strumento è di rendere disponibile ad insegnanti, formatori , educatori quanto maturato in questi anni, quanto costituisce, allo stato attuale un punto fermo nella rivisitazione del carisma educativo canossiano.

In questa ricerca nessuno è (a priori) più titolato di altri a scoprire e proporre: l’autorevolezza non viene dai ruoli ma dalla capacità di leggere alla luce dello Spirito (espresso nel carisma) il tempo presente.

Dopo una breve contestualizzazione del tema dell’educare, che è piuttosto un invito a leggere e farsi provocare dal contesto socioculturale di oggi, variamente interpretabile, vengono fornite alcune specificazioni sull’educazione formazione in senso canossiano. Si passa poi al profilo dell’educatore nei nostri ambienti formativi, indicando alcune qualità di base (imprescindibili) e le condizioni formative per mantenere, a vari livelli, tale profilo.

Menu