Una web app per combattere il Coronavirus

Nel corso della pandemia è nata la web app Noi e Covid, ideata da Nicolini Laura Maria, studentessa di IV Liceo Scientifico presso l’Istituto Superiore Canossa Campus di Brescia ed elaborata poi insieme ad altri studenti. La web app nasce con l’intento di combattere il coronavirus con l’informazione. Crediamo che, fornendo alle persone le motivazioni per cui è giusto seguire le norme anti-covid, le si possa motivare a dedicarvi la giusta attenzione. La prima versione dell’app contiene delle card con una regola anti-covid ciascuna e la relativa spiegazione. Il tutto mediante bottoni intuitivi. Inoltre vi sono archivi di numeri di emergenza utili, dal supporto psicologico nazionale ai numeri dedicati all’emergenza, suddivisi per regione, e un aggiornamento costante della situazione della pandemia in ogni Paese del mondo. I dati in tempo reale sono forniti dalla Hopkins University e consentono una panoramica generale dell’evolversi del virus. Nel periodo natalizio, nasce la funzione di autotracciamento, necessaria poi per tutte le occasioni di ritrovo con amici e parenti. Nella sezione contact-tracing, l’utente deve inserire i recapiti essenziali per ricostruire la sua rete di contatti: la propria mail e quella del proprietario di casa, la data e il luogo dell’incontro, oltre ai nominativi degli invitati. Tutte queste informazioni sono inviate via mail all’utente e all’altra persona indicata, senza però che l’app salvi alcun dato.
Quest’iniziativa è stata resa possibile grazie all’attento e prezioso supporto del C.lab di informatica, uno dei C.lab pomeridiani che gli studenti della scuola possono frequentare per approfondire, fare ricerca, seguire proposte di project work degli insegnanti e sviluppare propri progetti.
Questo spazio insieme anche ad una delle materie opzionali (coding e web designer) che gli studenti del III e IV anno della scuola possono scegliere come parte del loro curricolo ha fatto da contenitore per sviluppare il progetto della app. La possibilità di usufruire di uno spazio scolastico per approfondire l’argomento e comprendere quale fosse il miglior modo per realizzarlo, avendo a disposizione anche le risorse tecniche e professionali della scuola, non l’ha solo reso possibile, ma ha fatto crescere in noi studenti il desiderio e la passione per portarlo a termine. Un ringraziamento speciale ai Professori Civardi Paolo e Ferrari Diego.
L’app è consultabile all’indirizzo https://www.ocdl.it/noiecovid/.
Menu